E’ vero che l’acqua frizzante fa gonfiare?

acqua frizzante

Una delle domande più frequenti che i miei pazienti mi rivolgono riguarda l’acqua frizzante: fa ingrassare oppure no?

Ebbene, oggi parleremo diffusamente dell’acqua frizzante e dei falsi miti intorno ad essa, a cominciare dal contenuto calorico: anche l’acqua frizzante non ha calorie, esattamente come la sua controparte “liscia”.

L’acqua effervescente naturale non esiste: diventa effervescente perché addizionata di anidride carbonica, un gas innocuo e anch’esso privo di calorie.


Seguimi su Instagram


Il senso di gonfiore è una sensazione percepita e, comunque, in caso di grandi quantità di acqua (e gas) ingerite; il gonfiore non è comunque reale, anzi, favorisce il transito intestinale grazie alla pressione esercitata. In particolare, chi soffre di stitichezza, potrebbe attenuare questo fastidio bevendo più acqua frizzante.

Anche le donne in gravidanza possono bere acqua frizzante: essa può ridurre nausee e vomito, tipici del primo trimestre.

Infine, la sensazione di sete viene placata prima dall’acqua frizzante perché le bollicine esercitano temporaneamente una leggera azione “anestetica” sulle papille gustative, nulla di pericoloso, che può fornire sollievo in molte situazioni.

La risposta alla domanda “Naturale o gasata?” non ha una risposta precisa… dipende solamente dai gusti personali perché ai fini del percorso nutrizionale, esse sono perfettamente equivalenti.

Post che potrebbero piacerti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

E’ vero che l’acqua frizzante fa gonfiare?

di Marzia Di Stefano tempo di lettura: 1 min
0