Perché il peso cambia durante il giorno?

peso che cambia

Una delle situazioni più diffuse e singolari che capitano ogni giorno in studio è l’annosa questione del peso dei clienti: dove e quando pesarsi e le inevitabili differenze che vengono fuori dalla pesatura.

Non vale la pena saltare in aria se si vedono i chili sulla bilancia cambiare per eccesso o per difetto durante il giorno!

Tralasciando il caso della bilance, che inevitabilmente mostrano differenze tra una misurazione effettuata con una piuttosto che con un’altra, diciamo che il peso che fa fede è quello sulla bilancia del nutrizionista, ma è buona norma prevedere anche la doppia misurazione, sulla bilancia del cliente e su quella in studio.

Il suggerimento più importante è comunque quello di non essere ossessionati dal peso e dalla bilancia, perché si corre il rischio di rimanerci male per le inevitabili fluttuazioni dovute ai ritmi vitali dell’organismo.

Ma se proprio non si riesce a farne a meno, provare a pesarsi la mattina, appena svegli, a parità di condizioni piuttosto che in svariati momenti della giornata è decisamente più corretto.

Perché il peso varia?

Ci sono comunque circostanze nelle quali potrebbe essere controproducente, per la nostra motivazione, salire sulla bilancia…

Un peso più o meno maggiore significherebbe cattivo umore assicurato e vi farebbe sentire più cicciotti anche se, in realtà, non è vero.

Un po’ come la sindrome post-abbuffata: il giorno dopo vi sentite pesanti e gonfi… razionalmente siete consapevoli che non è possibile, ma voi vi vedete come una balena spiaggiata e boccheggiante.

Comunque, per concludere, possiamo affermare che non è consigliabile pesarsi nei seguenti scenari.

  • Dopo aver commesso qualche abuso la sera prima: potrebbero esserci fino a due chili in più. Niente drammi: sono solamente liquidi  e saranno smaltiti in giornata.
  • Dopo il ristorante jap o la pizzeria: la variazione di peso è dovuta ai liquidi extra-cellulari e alla quantità di sodio ingerita.
  • Dopo la palestra o uno sforzo fisico: aspettate almeno due giorni quando avete reintegrato i nutrienti necessari per i muscoli. Lo squilibrio elettrolitico, causato dalla perdita di sali minerali, favorisce il ristagno di liquidi.
  • Dopo un lungo viaggio: un lungo volo può causare uno squilibrio elettrolitico che ha come conseguenza la ritenzione dei liquidi.
  • Problemi intestinali: ovviamente la quantità di cibo presente nell’intestino influenza il peso corporeo.
  • Una settimana prima e durante il ciclo: i vostri ormoni influenzano la ritenzione idrica; sono solamente liquidi, non siete diventate grasse.

Post che potrebbero piacerti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Perché il peso cambia durante il giorno?

di Marzia Di Stefano tempo di lettura: 2 min
0