E’ vero che i prodotti detox eliminano le tossine?

detox

Da un po’ di anni a questa parte, si sente spesso parlare di “detox”, in particolare di prodotti come tisane e centrifugati, identificando una serie di sostanze, a base vegetale o di frutta o verdura, con spiccate qualità benefiche in grado di depurare l’organismo dalle scorie e dalle tossine, soprattutto dopo i periodi di festa o successivamente ad abbuffate pantagrueliche.

Come funziona, teoricamente, un regime detox?

La maggior parte dei regimi alimentari detox tendono a ridurre o eliminare cereali, latticini e carne, aumentando a dismisura il consumo di tisane, frutta e verdura. Questo tipo di regime alimentare normalmente dura fino a circa un mese al termine del quale è possibile apprezzare perdita di peso, miglioramento dello stato di salute generale, rafforzamento del sistema immunitario, colorito della pelle più sano e organismo complessivamente depurato.

… come funziona in pratica?

Potrà sembrare strano, ma non è mai stato dimostrato scientificamente che un regime alimentare a base esclusivamente vegetale, con tisane e affini, possa in realtà, depurare e/o disintossicare l’organismo. Diciamo la verità: del termine detox si è un po’ abusato, sia dal punto di vista mediatico, che dal punto di vista economico. Ma vediamo nel dettaglio come funziona realmente il nostro organismo.

Le tossine sono sostanze dannose che possono essere accidentalmente assunte per via orale o per via aerea. Alcuni tessuti del corpo umano hanno capacità di accumulo. A questo punto serve una tisana per eliminarle? La risposta è no. Infatti il corpo umano è in grado di eliminare quotidianamente le tossine attraverso il processo di filtrazione dei reni e del fegato, organo essenziale per la metabolizzazione ed escrezione di queste sostanze nocive.

Il problema serio potrebbe presentarsi in caso di abnorme accumulo… e in questo caso sarebbe opportuno seguire un regime alimentare in grado di favorire la funzionalità epatica, come ad esempio, un regime privo di sostanze eccessivamente grasse o di alcolici.

Le diete detox, basate esclusivamente sul consumo di vegetali, non coprono lo spettro di nutrienti necessari al nostro organismo per funzionare correttamente, rischiando di produrre un deficit soprattutto di proteine e di acidi grassi essenziali. Inoltre, considerato il basso tenore calorico di queste diete, la situazione potrebbe peggiorare ulteriormente con la perdita di massa magra, e causando senso di stanchezza, sonnolenza, perdita dell’attenzione e indebolimento del sistema immunitario.

Infine, è da non sottovalutare il fatto che la perdita di peso effettivamente riscontrata, sia ottenuta non perdendo grasso corporeo, bensì perdendo liquidi e massa muscolare.

Conclusione

E’ fuor di dubbio che l’unico modo per garantire vitalità e salute al nostro organismo è quello di seguire un regime alimentare vario ed equilibrato, ad esempio riducendo alcolici e cibi grassi o eccessivamente trasformati per favorire le funzionalità epatiche.

In questo contesto, è possibile inserire anche tisane, centrifugati ed affini, a patto che facciano parte, ma non sostituiscano, tutti i nutrienti importanti di cui il nostro corpo ha bisogno.

Infine, è importantissimo, oltre a un regime alimentare equilibrato, svolgere attività fisica in maniera costante, anche in maniera “soft”, con lunghe passeggiate, in grado di migliorare l’efficacia della dieta, consentendo una perdita di massa grassa, e non di liquidi o massa magra, favorendo così una situazione di benessere generale dell’organismo.

Post che potrebbero piacerti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

E’ vero che i prodotti detox eliminano le tossine?

di Marzia Di Stefano tempo di lettura: 2 min
0