Il menù fresco e leggero per l’estate

toast avocado e salmone

Uno stile di vita dinamico e all’aria aperta, che preveda sole e attività fisica, può aiutarci a migliorare ila forma fisica, ma anche a ridurre patologie come, ad esempio, l’ipotiroidismo.

Il sole, in particolare, preso anche 15—20 minuti ogni giorno, è necessario alla sintesi della vitamina D, poco presente nei cibi e considerata alla stregua di un ormone, che agisce direttamente sul metabolismo.

La vitamina D favorisce la capacità delle cellule di recepire gli ormoni tiroidei. Di conseguenza, in presenza di una carenza di vitamina D, le cellule non riescono a svolgere correttamente le loro funzioni.

Altro fattore importante è l’attività fisica. ln ogni caso, muoversi spinge il metabolismo a funzionare di più, contrastando l’accumulo di peso. Sono sufficienti 20-30 minuti di attività aerobica, come camminata, corsa o nuoto, tre volte alla settimana per ottenere effetti tangibili.

Anche l’alimentazione ha un ruolo importantissimo, tra le sostanze fondamentali vi è un aminoacido, la tirosina, necessario per la sintesi dell’ormone tiroideo tiroxina, molto importante anche per la sintesi di neurotrasmettitori come la dopamina, che aiuta l’organismo a superare stress e stanchezza fisica.

La tirosina viene in buona parte prodotta dall’organismo, ma in caso di ipotiroidismo è utile fare attenzione a che siano presenti nella propria dieta alimenti che ne sono fonte, come l’avocado, i ceci, le fave, ma anche le carni bianche, come pollo e tacchino, e ancora le arachidi.

Di seguito vi fornisco un menù estivo di una giornata, perfetto sia per chi soffre di ipotiroidismo, ma anche per chi vuole alimentarsi in maniera sana, gustosa e light.




Colazione

Toast con avocado e salmone

Tosta 1 fetta di pane nero o di segale integrale, e spalmalo con un cucchiaino di polpa di avocado (ricco di tirosina) schiacciata con la forchetta e mescolata con succo di limone. Se lo gradisci, aggiungi qualche pezzetto di cipolla e 1 o 2 fette di salmone affumicato.

Puoi completare la colazione con una spremuta d’arancia o 1 tazza di caffè.

Pranzo

Riso venere con cozze e gamberetti

Procurati 150gr di cozze già pulite e lasciale aprire in una padella antiaderente con un filo di olio evo, poi filtra l’acqua di cottura e tienila da parte.

In un’altra padella antiaderente, scalda un cucchiaio di olio evo e aggiungi del prezzemolo fresco tritato (ricco di iodio), poi unisci 60gr di gamberetti sgusciati e le cozze. Aggiungi l’acqua delle cozze e 10 pomodorini oppure 2 cucchiai di passata di pomodoro.

Lascia cuocere per 15 minuti. Nel frattempo lessa in acqua bollente salata, 60gr di riso venere (oppure di pasta), scolalo e versalo nella padella con i gamberetti e le Cozze. Lascia insaporire per qualche minuto, quindi servi in tavola.

Cena

Frittata con patate ed erbette

Taglia a cubetti una patata non troppo grande, preferibilmente al selenio, sono quelle cresciute in terreni ricchi di questo minerale, e falla scaldare in una padella con un filo di olio evo.

Lessa 50gr di erbette e aromi vari e strizzale bene.

Sbatti un uovo in una ciotola aggiungendo un pizzic0o di sale, unisci la patate e le erbette, mescola e lascia cuocere, per il tempo necessario, al forno o in una padella antiaderente.

Puoi completare la cena con una insalata, 50gr di pane e 1 frutto a scelta.


Post che potrebbero piacerti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Christmas Pop-up

Il menù fresco e leggero per l’estate

di Marzia Di Stefano tempo di lettura: 2 min
0