Involtini light di melanzane e ricotta

involtini melanzane e ricotta

Questa ricetta prevede la preparazione morbidi e saporitissimi involtini di melanzane, ripieni di ricotta oppure mozzarella, acciughe, basilico e pomodori secchi: un secondo o un contorno facilissimo e immediato da realizzare, e particolarissimo grazie alla piccola ma significativa accortezza del filo di erba cipollina che tiene gli involtini ben stretti!

Ho testato personalmente questi involtini di melanzane più volte, e hanno sempre lasciato molto soddisfatti tutti i miei commensali, nessuno escluso… perchè non provi anche tu?

Con queste dosi è possibile fare fino a 12 involtini.

Ingredienti

  • melanzane lunghe e strette 800gr
  • mozzarella di bufala 300gr
  • pomodori secchi sott’olio 80gr
  • filetti di acciughe sott’olio 20gr
  • olio extravergine di oliva 60gr
  • basilico 10 foglie
  • pepe macinato a piacere
  • 12 fili di erba cipollina (per legare gli involtini)
Work in progress…

Preparazione

Per la preparazione, devi iniziare dalle melanzane: mondale e affettale per il lungo con una mandolina, in modo tale da ottenere 12 fette, grossomodo, dello stesso spessore. Scalda per bene una griglia o una piastra, possibilmente con il rivestimento in pietra antiaderente e cuoci le melanzane, abbrustolendole su entrambi i lati. Tienile da parte lasciandole raffreddare.

Scola e tampona, con uno strofinaccio, i pomodorini, per poi tritarli finemente. Trita anche le acciughe insieme ai pomodorini.

Trita anche la ricotta (o la mozzarella), e uniscila al resto. Aggiungi il basilico tagliato a pezzetti: sovrapponi le foglie, arrotolale e tagliale sottilmente a listarelle. Completa con un pizzico di pepe e mescola per bene tutti gli ingredienti. Non aggiungere sale perché acciughe e pomodorini secchi sono già molto sapidi.

Per comporre gli involtini, distendi una fetta di melanzana su un tagliere e adagia su una delle estremità circa 25gr di farcitura, pressandola bene e cercando di stare entro i bordi della fetta. Arrotola, per fare un bel fagottino. Procedi così per tutte le fette di melanzana e sigilla ogni involtino con un filo di erba cipollina.

Servi gli involtini appena fatti, oppure puoi conservarli per 2 giorni al massimo in frigorifero, avendo l’accortezza di tenerli chiusi bene all’interno un contenitore ermetico. Meglio evitare di congelarli.

Post che potrebbero piacerti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Involtini light di melanzane e ricotta

di Marzia Di Stefano tempo di lettura: 1 min
0