Pollo al curry con riso basmati

pollo curry e riso basmati

Il pollo è uno dei protagonisti dei regimi alimentari controllati, grazie alla sua carne leggera, digeribile e con pochi grassi.

Riuscire a cucinarlo in maniera gustosa ed accattivante, mantenendone le caratteristiche di leggerezza, è la vera sfida per riuscire a spezzare la monotonia della dieta.

La ricetta di oggi prevede un piatto unico, a base di pollo e di riso basmati.

Le dosi sono per 4 persone.

Ingredienti

  • 800gr di bocconcini di pollo disossato
  • 200gr di riso basmati
  • 2 spicchi d’aglio
  • 1 cipolla
  • 2 cucchiai di olio di semi
  • 500gr di latte di soia senza zucchero
  • 2 cucchiaini rasi di amido di mais
  • curry in polvere q.b.
  • sale e pepe q.b.

Preparazione

In una padella antiaderente, soffriggere, in 1 cucchiaio di olio di semi, la cipolla, l’aglio, Aggiungere, dopo che la cipolla si è rosolata e dopo aver eliminato l’aglio, i bocconcini di pollo, aggiustare di sale e pepe, per circa un minuto.

In una ciotolina a parte, miscelare l’amido di mais, il latte di soia e il curry in polvere, fino ad ottenere una mistura omogenea.

Versare la mistura sul pollo e cuocere a fuoco vivace per 8-10 minuti, in modo tale da mantenerlo morbido ma non lessato. E’ possibile aggiungere peperoncino o pepe in polvere.

Componete il piatto, insieme al riso basmati (già lessato a parte, in acqua salata), e, a piacere, con verdure bollite come broccoletti, carote, magari aggiungendo qualche pinolo o qualche anacardo al termine della cottura.

Al posto dell’amido di mais può essere utilizzata fecola di patate oppure farina, mentre è possibile utilizzare il latte vaccino al posto del latte di soia.

Post che potrebbero piacerti:

2 comments

  1. Constatando gli ottimi risultati raggiunti da un paziente della dott.ssa Di Stefano, ho deciso di affidarmi alla Sua Professionalità. Che dire? Seria, accogliente e sempre disponibile ad ascoltare ogni dubbio/perplessità del paziente.
    Mi ritengo soddisfatta del risultato fin qui raggiunto, senza grandi sforzi o pesanti rinunce. Anche pizza e cioccolato!! Ancora qualche chilo e avrò raggiunto il peso forma!! Da consigliare ASSOLUTAMENTE a chi, come me, ha abbandonato diete sempre identiche nelle settimane e/o complicate per tipologia di alimenti.
    Mai avvertito la necessità di “spilucchiare” cibo spazzatura, considerato che nel piano alimentare riesce sempre ad inserire qualcosa di gratificante per il palato che non faccia sentirti “a dieta”! Insomma: provare per credere!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Pollo al curry con riso basmati

di Marzia Di Stefano tempo di lettura: 1 min
2