Come tenere a bada la glicemia

glicemia

Fino a qualche tempo fa, tenere sotto controllo la glicemia era una cosa da fare solo in caso di patologie, come il diabete o l’obesità.

In realtà, tenere a bada la glicemia e la propria alimentazione è importante per tutti, anche senza problemi di salute.

Un pancreas che produce livelli elevati di insulina, conseguenza di un elevato contenuto di glucosio nel sangue, stimola anche la produzione di testosterone (ormone sessuale maschile) che per le donne crea uno squilibrio potenzialmente dannoso che potrebbe avere conseguenze più gravi come la sindrome dell’ovaio policistico.

Inoltre, livelli troppo elevati di insulina in circolo possono favorire la formazione di sostanze infiammatorie nei tessuti, che nel lungo termine, potrebbero scatenare problemi che vanno dai dolori articolari fino al tumore.

Ma non è nemmeno necessario privarsi del tutto degli zuccheri: il glucosio infatti costituisce il nostro carburante per le funzioni vitali. Se però gli zuccheri assunti, come ad esempio dopo un pranzo pantagruelico, sono in eccesso, essi saranno trasformati in glicogeno e depositati nei muscoli e nel fegato come riserve di pronto utilizzo. Ma, se non si fa attività fisica che possa smaltirle, diventeranno grasso, sotto forma di trigliceridi.

Scopri nove trucchi per abbassare la glicemia: passando con il mouse sopra le immagini, ne visualizzerai la descrizione.

Perché l’indice glicemico (IG) è importante?

Più elevato è l’IG di un alimento, più gli zuccheri nel sangue aumentano rapidamente e più insulina viene prodotta dal pancreas per trasformarli in energia e riportare i valori alla normalità.

Inoltre, alimenti simili possono avere IG diversi: il riso bianco ha 140, mentre quello parboiled è 68. In questo caso la differenza è costituita dalla struttura degli amidi.

Infine, i cibi con IG più basso sono, in genere: verdure, legumi, frutta secca, fiocchi di avena, grano integro, latte, yogurt e carne bianca.

Post che potrebbero piacerti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Come tenere a bada la glicemia

di Marzia Di Stefano tempo di lettura: 1 min
0