Le regole base per una dieta perfetta

dieta perfetta

Oggi condividerò con voi il segreto per una giornata di dieta perfetta per disintossicarsi e per perdere peso, con pietanze semplici e gustose, adatte a tutta la famiglia.

Vi ricordo che il mio ricettario è on-line sul mio sito, a questo indirizzo.

La ripartizione perfetta delle calorie, durante l’arco della giornata è suddiviso, mediamente così:

  • pranzo 40% del fabbisogno calorico
  • cena 30%
  • colazione 20%
  • spuntini e merende 10%

Durante la preparazione dei pasti, è preferibile optare per verdure e pesce, in particolare il pesce azzurro, ricco di Omega-3, come acciughe, sardine, aringhe, sgombro e salmone.

Carne, in particolare quella rossa, e i salumi, andrebbero consumati non più di una volta a settimana, magari preferendo i prodotti biologici.


Seguimi su Instagram


La colazione

La colazione perfetta deve durare almeno 15 minuti, durante i quali stare comodamente seduti, magari preparando gli ingredienti la sera prima, in caso si vada di fretta.

Non deve essere saltata, per questo motivo.

Non deve mancare una bevanda calda, come tè o caffè, insieme a un vasetto di kefir o yogurt, 1 frutto di stagione e, se graditi, 2 quadratini sdi cioccolato fondente >75%.

Se preferite una colazione salata, oltre alla bevanda calda, 2 fette di pane integrale, tostate, con fesa di tacchino al forno.

Spuntino e merenda

L’importanza dello spuntino a metà mattina e la merenda a metà pomeriggio, è molto più elevata di quello che spesso si pensi. Infatti, questi mini-pasti, consentono di arrivare ai pasti principali (pranzo e cena) con meno appetito rispetto a come sarebbe normale, senza di essi.

Prepararsi prima di uscire, frutta secca, semi, insieme a frutta fresca, permette di fare fronte a improvvisi (e devastanti) attacchi di fame.

E’ possibile optare per una tisana, 8-10 mandorle e un frutto, oppure un frullato di latte di soia con un frutto oppure, ancora, per una ciotola con pomodorini, carota e mezzo avocado, tutti a pezzetti.

Pranzo

E’ il pasto più importante della giornata: il momento di consumare i cereali, il carburante per il nostro organismo, che ci fornirà l’energia per affrontare il resto della giornata.

E’ importante precedere il pasto con una porzione di insalata, insieme a un frutto, la prima ti consentirà di sedere a tavola con meno appetito, il secondo è meglio digeribile rispetto alla fine del pasto.

Un menù tipico può essere composto così:

  • insalatona di verdure e frutta, ad esempio valeriana e rucola, insieme a mele e pinoli
  • un piatto di pasta integrale con salsa di pomodoro oppure con un sugo di radicchio e noci
  • un piattino di edamame oppure una porzione di formaggio caprino fresco

Cena

Il suggerimento più importante è di moderare i carboidrati e di consumare proteine “sane”, come pesce, legumi o tofu. Due volte alla settimana è possibile consumare uova o formaggi magri, tenendo presente che hanno un contenuto di colesterolo leggermente più elevato.

Un menù interessante e gustoso potrebbe essere il seguente:

  • una insalata con spinaci e pinoli
  • una porzione di pesce magro, come tonno, merluzzo, spigola, oppure tacchino o pollo
  • una porzione di verdure
  • 1 fetta di pane integrale, meglio se tostata

Fame serale o notturna

Gli attacchi di fame serale o notturna possono compromettere tutto il lavoro svolto durante la giornata, di seguito vi fornisco qualche alternativa salutare per fronteggiare questo tipo di situazione…

  • una tisana molto aromatica, da bere calda
  • 1 o 2 quadratini di cioccolato fondente >70%

Post che potrebbero piacerti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Le regole base per una dieta perfetta

di Marzia Di Stefano tempo di lettura: 2 min
0